Pillole di Cinema ad Avellino

Mostra Internazionale del Cinema Sociale

Avellino incontra il grande Mariano Rigillo

Un'intero pomeriggio dedicato ad uno dei maestri del cinema campano per ripercorrere la sua carriera da "Il Postino" al successo internazionale del film animazione "Gatta Cenerentola". Appuntamento venerdì 29 dicembre alle 18.30 presso la Sala Blu dell'ex Carcere Borbonico di Avellino.

Un faccia a faccia con il pubblico di Avellino con cui l'attore napoletano si metterà a nudo. Un incontro immancabile, moderato dal direttore generale del Social World Film Festival Giuseppe Alessio Nuzzo insieme al Presidente Campania del Centro Studi Cinematografici di Roma Alfonso Bruno, fatto di retrospettive, contributi video delle sue opere, domande e curiosità da parte del pubblico presente.


Teatro, cinema, televisione e doppiaggio sono gli ambiti in cui si è costruita la lunga carriera di Mariano Rigillo. Dopo il diploma all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica esordisce a teatro con "Brand" di Henrik Ibsen. In seguito sarà sui palcoscenici con "Vita di Galileo", "Fedra", "Andromaca", "Le nuvole", "Il misantropo", "Don Quijote", "Ferito a morte", "Questa sera si recita a soggetto". Fra i film interpretati: "Metti una sera a cena" di Giuseppe Patroni Griffi, "Metello" di Mauro Bolognini, "Il soldato di ventura" di Pasquale Festa Campanile, "Arrivano i bersaglieri" di Luigi Magni, "Il postino" di Michael Radford, "La masseria delle allodole" di Paolo e Vittorio Taviani, "Lezioni di volo" di Francesca Archibugi, "To Rome with Love" di Woody Allen. Come doppiatore ha prestato la sua voce a Ben Gazzara, Harvey Keitel, Peter Finch, Ian Holm e Geoffrey Rush. In televisione, infine è stato diretto da Luigi Magni ("Il generale"), Stefano Reali ("Ultimo"), Michele Soavi ("Francesco"), Riccardo Donna ("Nebbie e delitti"), Giacomo Campiotti ("Maria di Nazaret"), Ricky Tognazzi ("Il caso Enzo Tortora" – "Dove eravamo rimasti?"), Carlo Carlei ("I Bastardi di Pizzofalcone"). Ultimo successo in ordine di tempo, è la sua partecipazione nel film "Gatta Cenerentola", pellicola tra i 26 titoli in gara agli Oscar 2018 come miglior film d'animazione, in cui presta la voce al personaggio Vittorio Basile.

Durante il pomeriggio cinematografico anche la proiezione del cortometraggio "La Barba" di Alfredo Mazzara dove Rigillo interpreta il protagonista, un isterico zio scapolo in fin di vita.

Spazio poi anche alla nuova sezione del Social World Film Festival "Corti Cortissimi": i migliori cortometraggi della precedente edizione della Mostra Internazionale del Cinema Sociale della durata massima di 5 minuti; undici opere provenienti da cinque Paesi, dalla Russia al Peru, passando per Francia, Germania e Italia.
Il pubblico sarà il vero protagonista: il vincitore della selezione dedicata all'ultracorto sarà decretato dagli spettatori in sala.

L'ingresso a "Pillole di Cinema" è gratuito e libero, fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Le opere in selezione per la mini-rassegna "Corti Cortissimi" sono:
- CARETAS di Kevin Alberto Avellaneda Carbonell – Peru, 4’
- CHI SOGNA PEDALA di Stefano Russo – Italia, 2’
- MAU E GIÒ E GLI EFFETTI SULLA GENTE DELLE LEGGE SULLE UNIONI CIVILI di Giuseppe Bucci – Italia, 3’
- MIRKO di Stefano Sbrulli – Italia, 4’
- MISSIONE SACCO NERO di Giuseppe Bucci – Italia, 3’
- RICORDARE TUTTO di Enrico Chiarugi – Italia, 3’
- SNAPPED di Benoit Bargeton – Francia, 3’
- SO CLOSE TO ME di Daniele Bonarini – Italia, 4’
- TANTALUM di Johannes Richard Voelkel – Germania, 5’
- TEDDY BEAR di Hermes Mangialardo – Italia, 2’
- THE CLOUD AND THE WHALE di Tomilova Alyona – Russia, 4’

L’evento è organizzato dall’Ente Social World Film Festival nell’ambito delle attività del progetto La Mostra Internazionale del Cinema in Campania e nel Mondo sostenuto dalla Regione Campania per il Piano Cinema 2017, con l’adesione della Film Commission Regione Campania, Comune di Benevento, Comune di Napoli, Comuna di Salerno e la collaborazione di Provincia di Avellino, CinePrime, Centro Studi Cinematografici di Roma - Comitato Regione Campania, Rai Cinema Channel, Paradise Pictures, Università del Cinema, Sabox - Formaperta.
Le attività istituzionali hanno ricevuto l’alto patrocinio del Parlamento Europeo, il riconoscimento del Presidente della Repubblica, del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati; il patrocinio della Fondazione Pubblicità Progresso, Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani – Premi Nastri d’Argento, Città di Vico Equense, Università degli Studi di Salerno e le Università di Napoli Suor Orsola Benincasa e L'Orientale.
L’Ente è, tra l’altro, fondatore e membro attivo del Coordinamento Festival Cinematografici della Regione Campania e partecipa ai lavori del Clarcc – Coordinamento Lavoratori Regione Campania Cinema e Audiovisivi.

Scarica la locandina dell'evento


0
0
0
s2smodern

Ultime notizie

Iscriviti subito alle opportunità gratuite al festival

Ultime da Facebook

Per offrirti una migliore esperienza questo sito fa utilizzo di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per saperne di più o modificare le tue preferenze consulta la sezione Privacy e Cookie Policy